Parco del Valentino

Il residence Menabrea è situato a pochi passi dal Parco del Valentino uno dei più belli e noti della città di Torino. Gli spazi verdi rappresentano un’oasi di benessere specie nelle grandi città, molto spesso soffocate da smog, inquinamento e traffico.

Una buona amministrazione si distingue dall’attenzione che offre alle aree verdi. I parchi rappresentano moltissimo: sono fonti di aggregazione sociale; sono il polmone della aree metropolitane, contribuendo a migliorare la qualità della vita delle persone. La città di Torino ha da sempre valorizzato il verde pubblico, curando, proteggendo, coltivando e potenziando i suoi tanti parchi. Il Parco del Valentino è il più conosciuto ed il più antico parco del capoluogo piemontese tanto da assurgere ad icona di Torino.

parco del valentino torino

Una passeggiata rilassante nel Parco del Valentino non può che riservare enormi sorprese: rappresenta un enorme patrimonio di flora e fauna. Nel circuito del parco si trovano specie arboree molto interessanti e tante varietà di uccelli. Salici, pioppi, sequoie, platani accolgono i visitatori con la loro chioma rigogliosa. Germani reali, anatre selvatiche, nibbi sono solo alcune delle specie che è possibile scorgere tra i frondosi alberi del parco.

Il Parco del Valentino ha un’origine antichissima. I documenti testimoniano che sin dal 1200 quest’area verde era denominata in questo modo. Il nome ha origine – in tutta probabilità – dal Castello del Valentino che si trova al suo interno. Il parco costeggia le rive del Po, dunque il paesaggio è eminentemente fluviale. Ha cinque ingressi principali e vi è la possibilità di percorrerlo in bicicletta per una rilassante passeggiata immersi nel verde.

 

All’interno del Parco del Valentino  si trova il famoso Castello omonimo. Gli storici sono concordi nel datare le sue origini all’inizio del Cinquecento ma molti sono stati gli interventi di ristrutturazione da parte dei regnanti che lo hanno abitato. Oggi è sede del Politecnico di Torino (facoltà di architettura) ma conserva intatto gli aspetti tipici dell’architettura seicentesca con stucchi e marmi di derivazione barocca nella facciata che va verso la città.

valentino parco torino 2

La facciata della parte che costeggia il Po ha invece un tipico aspetto medievale. Accanto al ponte principessa Isabella si trova il Borgo Medievale con il Castello fortificato, esempio (realizzato nel 1800) di un tipico paese del Medioevo. All’interno del Parco si trovano anche il Palazzo delle Esposizioni e il ricchissimo Orto Botanico.

Torino è una città che sa regalare tante emozioni è tra le poche in Italia a promuovere i tanti parchi distribuiti sul territorio. Il residence Menabrea, situato a pochi passi dal Parco del Valentino, rappresenta un ottimo punto di riferimento per chi desidera godere della bellezza delle tante aree verdi della città.